3.

Depressione
secondo il PDM

[...] La depressione non è soltanto una forma estrema di tristezza. E' un disturbo che influenza sia la mente sia il corpo, incluse le funzioni cognitive, il comportamento, il sistema immunitario e il sistema nervoso periferico. A differenza di un umore triste e passeggero, la depressione è considerata un disturbo perchè interferisce con il normale funzionamento lavorativo, scolastico o relazionale. A differenza del normale dolore, che arriva a ondate, la depressione è costante e oppressiva. Essa differisce dal lutto normale anche perchè la persona in lutto sente che il mondo è vuoto o cattivo, mentre gli individui clinicamente depressi collocano il senso di vuoto e cattiveria in se stessi.

[...] La depressione è uno stato affettivo che può variare, per intensità, da relativamente leggero a profondo, da esperienza sfumata a disturbo clinico gravemente debilitante. La depressione può essere una risposta relativamente appropriata, anche se per certi versi eccessiva, a una comprensione accurata della realtà, o può essere basata su gravi distorsioni di quest'ultima.

[...] La depressione maggiore si manifesta con una combinazione di sintomi che interferiscono con la capacità di lavorare, studiare, dormire, mangiare e godere di alcuni aspetti della vita. Il comportamento manifesto e i sintomi depressivi includono crisi di pianto, perdita dell'interesse per attività prima amate, indifferenza per le interazioni sociali, trascuratezza nella cura del corpo e dell'aspetto, comportamento passivo o ritirato, inquietudine, rallentamento motorio, rallentamento del pensiero e/o del linguaggio.

La distimia implica sintomi stabili e cronici che non sono disabilitanti ma impediscono un buon funzionamento e intaccano il senso di benessere. Molte persone con distimia a volte fanno anche esperienza di episodi di depressione maggiore.

Il disturbo bipolare, noto anche come sindrome maniaco-depressiva, è una patologia caratterizzata da oscillazioni dell'umore, che passa dalla depressione alla mania e viceversa.

La depressione psicotica è una forma rara di depressione caratterizzata da deliri o allucinazioni.

Il disturbo affettivo stagionale (SAD), anche se può essere connesso a una mancanza di luce solare, è una forma di depressione maggiore che appare in autunno o in inverno e va in remissione in primavera.

La depressione post partum è un disturbo dell'umore che si verifica entro la quarta settimana dopo il parto. Molte neo-madri soffrono in una certa misura del "baby blues", ma la depressione post partum è una forma di depressione maggiore che la maggior parte dei ricercatori mette in relazione con i flussi ormonali associati alla nascita del bambino.

Psyché studio

via Zaccaria Zacchi n.5

Bologna 40129

di Dott.ssa Marylou Baccilieri

3318648847 - info@maryloubaccilieri.it

  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram

Psyché studio di Dott.ssa Marylou Baccilieri - Ordine Psicologi ER n.Albo 5487 sez.A - C.F. BCCMYL78H61A944G - P.IVA 02930701202